• ORBIS TICKETS ROMA

Biglietti Mostre e Musei Venezia

Oltre al celebre Carnevale di Venezia o all’imperdibile Festa del Redentore, Venezia merita una visita per la sua storia e i suoi tesori d’arte conservati nei tanti musei di questa magica città. I musei e le mostre più prestigiose sono la Collezione Peggy Guggenheim e i grandiosi palazzi Ca’ Rezzonico e Ca’ Pesaro, diventati musei dopo essere stati dimora di importanti famiglie nobili di Venezia.

Mostre e musei di Venezia da visitare assolutamente: la Collezione Peggy Guggenheim, le Gallerie dell’Accademia, il Museo Correr, la Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro, il Museo d’Arte Orientale, il Museo del Settecento di Venezia di Ca’ Rezzonico, Palazzo Grassi, il Museo di Storia Naturale, il Museo Storico Navale e la Galleria Giorgio Franchetti a Ca’ d’Oro.

Biglietti Mostre e Musei Venezia

Mostre e Musei a Venezia

  • COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM

    La Collezione Peggy Guggenheim, presso Palazzo Venier dei Leoni, è uno dei più prestigiosi musei d’arte moderna al mondo, con opere d’arte del XX secolo di artisti come Boccioni, Chagall, Dalì, Magritte, Modigliani, Picasso, Warhol.

  • GALLERIA DELL'ACCADEMIA

    Le Gallerie dell’Accademia di Venezia sono la più importante galleria al mondo di pittura veneziana tra XIV e XVIII secolo.

  • MUSEO CORRER

    Al Museo Correr sono conservate le Collezioni Storiche, con dipinti dal XV al XIX secolo e sculture come il Dedalo e Icaro del Canova, la Quadreria e il Museo del Risorgimento.

  • GALLERIA INTERNAZIONALE D’ARTE MODERNA A CA’ PESARO

    La Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro ospita importanti opere di artisti del XIX e XX secolo, tra cui Klimt, Chagall, Mirò, Kandinsky, Klee, Matisse, Moore, Casorati, Sironi, Morandi e De Chirico.

  • PALAZZO GRASSI

    Palazzo Grassi è un importante centro museale veneziano, che ospita grandi mostre di respiro internazionale. Insieme a Punta della Dogana, il museo è sede permanente della collezione d’arte contemporanea e moderna della Collezione François Pinault.